ComunitÓ ospitale

Comunità Ospitale della Marsica

 
Sante Marie - Terra di Equi, Santi e Briganti
Scurcola Marsicana - Vedetta tra i due Parchi naturali
 
Accogliere i turisti come cittadini temporanei, facendogli vivere esperienze uniche all’interno del territorio, per conoscere meglio quella parte di Italia considerata “minore”, ma che ha scritto e tutt’ora scrive, la storia del nostro paese.  
Sante Marie e Scurcola Marsicana aderiscono alla Rete Nazionale delle Comunità Ospitali, piccoli comuni ospitali dislocati tra nord, centro, sud Italia e isole, pronti ad accogliere i propri visitatori all’interno della comunità locale, facendoli emozionare e raccontandosi, tra tradizioni, antichi mestieri, feste e la bellezza dei paesaggi.
 
Comunità Ospitale è un nuovo modo di fare turismo che mette in rete i protagonisti del territorio (operatori e cittadini), facendo vivere un’esperienza diretta e lo stile di vita sostenibile ai turisti più curiosi e attenti in cerca di tesori nascosti.  
 
Due comuni lavorano assieme
Sante Marie promuove le sue principali ricchezze a cominciare dalla castagna, simbolo del territorio. I prodotti del bosco, la Riserva Naturale Grotte della Luppa, il Cammino dei Briganti sono solo alcuni dei tesori custoditi nelle diverse piccole frazioni di un Comune che ha tanto da raccontare.  
 
Scurcola Marsicana promuove la sua posizione strategica tra due parchi naturali (Il Parco Regionale Sirente Velino e il Parco Regionale dei Simbruini), un punto di vista privilegiato che offre panorami mozzafiato diversi in ogni stagione dell’anno.